Agosto 20, 2022

MotoGP, Jarvis svela i piani Yamaha: Dovizioso via, Vietti nel mirino

Lin Jarvis svela le carte per il mercato piloti MotoGP. Morbidelli e Quartararo riconfermati, dubi sul team WithU RNF.

Lin Jarvis (Instagram)
Lin Jarvis – Motori.News

Yamaha sta pianificando presente e futuro dopo un inizio di stagione MotoGP piuttosto in salita. Fabio Quartararo, dopo la vittoria a Portimao e il podio di Jerez, comanda la classifica piloti e attende nuovi aggiornamenti per la sua M1, a cominciare dalla nuova carena aerodinamica che debutterà al GP del Mugello. Le Mans potrebbe essere una buona pista per restare al vertice e il campione francese sa di giocarsi una buona chance davanti al pubblico di casa.

Ma i vertici di Iwata lavorano su più fronti, anche in materia di contratti. C’è da rinnovare con Quartararo, firma che potrebbe arrivare a breve, dopo che Suzuki ha annunciato l’addio alla classe regina al termine. Per quanto concerne Franco Morbidelli viene ribadita piena fiducia al pilota della VR46 Academy, nonostante le voci, prive di fondamento, che si sono rincorse dopo i pessimi risultati di inizio stagione. Lin Jarvis ribadisce che il contratto verrà rispettato fino alla naturale scadenza nel 2024.

Celestino Vietti nel mirino della Yamaha

Celestino Vietti (Ansa)
Celestino Vietti – Motori.News

Grande incertezza regna sul team satellite di Razlan Razali. L’a.d. di Yamaha Motor Racing ha chiara intenzione di rinnovare il contratto con WithU RNF, ma è prevista una rivoluzione per la line-up piloti. Andrea Dovizioso e Darryn Binder hanno deluso le aspettative, una sola top-10 conquistata in Indonesia dal rookie, ma insieme hanno collezionato appena 14 punti. Il 36enne forlivese era stato scelto dal nuovo sponsor, ma non riesce ad adattarsi alle caratteristiche della Yamaha M1.

Quindi si guarda ad un radicale cambiamento e l’elenco dei nomi inizia a evidenziarsi. In vetta c’è sicuramente Celestino Vietti, pilota italiano di talento che comanda la classifica Moto2, ma anche Raul Fernandez potrebbe essere benvenuto in sella alla M1. Lin Jarvis ammette di aver parlato con il padre di Miguel Oliveira, ma non è una opzione plausibile per la squadra satellite. “Di recentemente ho parlato con quasi tutti i manager, fa parte del mio mestiere. Devo capire cosa succede in Honda, se lasceranno un loro pilota e seguiranno uno dei nostri“, spiega a Speedweek.com.

Con l’uscita di Suzuki dalla MotoGP il mercato piloti si infiammerà a Le Mans. “Ho parlato con tutti i manager tranne i quattro piloti HRC e altri due. Ora so abbastanza bene cosa sta succedendo sul mercato. Perché i manager sono persone che conosciamo“. Occhi puntati su Celestino Vietti, un pupillo dell’Academy VR46. “È sicuramente uno dei piloti più interessanti“. Resta in piedi l’opzione Toprak Razgatlioglu che effettuerà un test a giugno sul circuito di Aragon: “Non abbiamo un posto per lui nella squadra ufficiale. Prima deve provare la moto, poi vedremo qual è la sua velocità. Possiamo offrirgli un posto in RNF, ma la decisione spetterà a lui“.

L’articolo MotoGP, Jarvis svela i piani Yamaha: Dovizioso via, Vietti nel mirino proviene da Motori News.