Porsche Macan elettrica: ecco test e foto spia ufficiali

Porsche Macan elettrica: ecco test e foto spia ufficiali

Esce allo scoperto la nuova Porsche Macan elettrica la quale segnerà il passaggio del modello alla propulsione full electric. La Casa di Stoccarda ha voluto diffondere in prima persona le immagini dei muletti, impegnati durante alcuni test su strada: il programma, appena avviato, porterà a sviluppare la variante definitiva della vettura, che dovrebbe arrivare sul mercato nel 2023. Parallelamente, già entro la fine dell’anno corrente verrà presentata anche una nuova versione della Macan attuale, equipaggiata ancora con motori endotermici tradizionali.

TEST

Sebbene gran parte dei test della Porsche Macan elettrica avvengano virtualmente, i test su strada sono ancora fondamentali per capire se i calcoli e le stime fatte si manifestino correttamente anche alle condizioni reali.

“I test di resistenza su strutture di prova chiuse e strade pubbliche in condizioni di vita reale sono ancora indispensabili per garantire che la struttura del veicolo, la stabilità operativa e l’affidabilità di hardware, software e tutte le funzioni soddisfino i nostri standard di alta qualità”, ha spiegato Michael Steiner, membro del consiglio di amministrazione della Porsche.

L’obiettivo è quello di percorrere 3 milioni di km in tutto il mondo entro il 2023, anno in cui è prevista la presentazione del SUV elettrico.

DESIGN

Capire il design è un compito arduo, perché i prototipi sono ampiamente camuffati. Tuttavia la zona anteriore sembra mostrare i primi cambiamenti estetici. La forma dei fari appare più piccola e sembra ripresa dalla Taycan. Diverse anche le proporzioni della calandra con una griglia di dimensioni ridotte. Non è escluso che, vista la natura elettrica dell’auto, la mascherina possa completamente sparire per un look più pulito e aerodinamico.

ARCHITETTURA

La Macan elettrica poggerà sulla piattaforma PPE (Premium Platform Electric) e potrà contare su di un’architettura a 800 V (come la Taycan) che permetterà di ricaricare le batterie in corrente continua sino ad una potenza massima di 270 kW.

Pare che Porsche proporrà ai clienti accumulatori con due capacità differenti. Secondo il Costruttore tedesco, l’autonomia della Macan elettrica sarà “significativamente” maggiore di quella dell’attuale Taycan. Non ci sono dettagli specifici ma questa mossa permetterà alla casa automobilistica di rendere il suo futuro SUV a batteria maggiormente competitivo in un segmento sempre più popolato.

L’articolo Porsche Macan elettrica: ecco test e foto spia ufficiali proviene da Motori News.

Redazione

Redazione