Maggio 22, 2022

Segnale di stop, se non ti fermi la sanzione è un salasso | Ti tolgono anche una marea di punti

Quante volte non ci fermiamo allo Stop? E quante volte, invece di bloccare l’auto, rallentiamo e, se non c’è nessuno, passiamo? Farlo è molto pericoloso, e ci costa un sacco di soldi!

Segnale Stop sanzione
Segnale Stop sanzione – Motori.News

Un segnale di stop è un segnale normativo, un dispositivo di controllo del traffico che avverte i conducenti di rallentare e prepararsi a fermarsi. I conducenti devono fermarsi alla linea della fermata, al passaggio pedonale o all’incrocio, a seconda di quello che incontrano per primo.

Sapete da quanti anni esiste il segnale di Stop?

Il conducente deve cedere la precedenza ai pedoni e ai veicoli in avvicinamento prima di procedere. E poi lo stesso conducente dovrebbe iniziare la marcia solo quando è sicuro farlo. Il segnale di stop è uno dei segnali più comuni in uso oggi. La sua forma è quasi sempre ottagonale, con lettere rosse su sfondo bianco.

Esistono molti tipi diversi di segnali di stop, a seconda di dove sono posizionati e qual è il loro scopo. Alcuni stati richiedono addirittura che tutti i nuovi scuolabus, siano dotati di sensori speciali che attivano un segnale di stop automatico! Il segnale di stop esiste da oltre 100 anni, e può essere trovato quasi ovunque ci siano automobili o pedoni che condividono lo spazio.

Il suo scopo è semplice: avvisare le persone che devono rallentare e prepararsi per ciò che verrà dopo (un passaggio pedonale, un incrocio, un vialetto). Questo ottagono è fatto appositamente per risaltare su qualsiasi sfondo, quindi non si può dire di non vederlo, quando passi ad alta velocità o cammini per il tuo quartiere. Li vedrai ovunque, dalle strade residenziali agli incroci trafficati della città.

Segnale Stop
Segnale Stop – Motori.News

E’ bene ricordare che questo è uno dei segnali stradali più importanti e significativi. E il Codice della Strada, la legge per chi si muove con un mezzo, indica che al segnale di stop ci si deve assolutamente fermare. Perché sono in molti a rallentare, vedere se non c’è nessuno e passare velocemente. Questo è uno dei motivi per cui siamo passibili di sanzione.

Sanzioni, punti patente e sospensione del documento di guida

Naturalmente, se non rispettiamo lo stop, creiamo un pericolo enorme per la nostra incolumità e quella degli altri. Quindi questo atteggiamento è sanzionato pesantemente. La sanzione per chi non rispetta questa indicazione, parte da 163 euro e arriva a 651 euro (queste sanzioni possono essere comminate quando non si rispetta uno stop nella fascia oraria che va dalle 7 del mattino alle 22).

Semaforo Rosso e Segnale di Arresto
Semaforo Rosso e Segnale di Arresto – Motori.news

Se invece trasgrediamo e non rispettiamo lo stop durante gli orari notturni (22,01 – 6.59), la multa va da 21 euro fino a 868 euro.

Oltre la sanzione, possiamo vederci togliere anche 6 punti patente. E se commettiamo lo stesso ‘reato’ più volte nell’arco di due anni possiamo vederci togliere la patente, per un periodo che va da 30 a 90 giorni.

L’articolo Segnale di stop, se non ti fermi la sanzione è un salasso | Ti tolgono anche una marea di punti proviene da Motori News.