Settembre 24, 2022

Telepass, non usarlo su un’altra macchina: se ti fermano al casello ti bruci lo stipendio

Attenti a quando usate un Telepass che non vi appartiene, rischiate che vi si bruci lo stipendio, i controlli sono a tappeto e sono severissimi.

Telepass
Telepass – Motorinews.it

Quante volte qualcuno vi ha detto che vi prestava il suo Telepass? Vi sarà capitato sicuramente, peccato che non è una cosa da fare. La legge parla chiaro, e se si viene beccati si rischia una multa molto salata. I controlli sono serratissimi ed anche severi. Il rischio è quello di ritrovarvi al ritorno dal vostro viaggio, una multa spedita per posta. Vediamo allora perché questo non si può fare, ed anche la multa alla quale andiamo incontro.

Telepass le corsie
Attenti a farvi prestare il Telepass da qualcuno, la legge non lo permette – motori.news

Qual è il problema di questa nostra azione

Quando passiamo sulle corsie Telepass esse alzano la sbarra, perché riconosce il dispositivo all’interno della macchina. Questa azione si ripeterà sempre, appunto perché il sistema deve solo riconoscere l’oggetto. Il problema lo danno le telecamere, quando poi il sistema andrà ad associare la targa al Telepass, scoprirà che il tutto non combacia. Il riconoscimento non c’è, ma noi ormai siamo passati, e possiamo continuare il nostro viaggio. Il danno fatto però, lo scopriremo quando torniamo casa.

Casello di Autostrada
La telecamera che si trova al casello controlla tutte le targhe che passano – motori.news

Quando noi torneremo dal viaggio troveremo una lettera da parte di Autostrade. Lì troviamo una multa per targa non registrata. La multa sommerà oltre ad una sanzione minima di 309 euro, il costo della tratta percorsa. Va da sé che se questo comportamento verrà ripetuto, il costo della multa aumenterà sempre di più. Inoltre, viene multato anche il proprietario del Telepass, che dovrà pagare il pedaggio per l’intera tratta autostradale. Quindi capite che è una cosa sconsigliatissima da fare.

Un modo per farcelo prestare da un amico c’è

Il problema quindi che viene riscontrato è quello che la targa non è registra per usare quel Telepass. Il modo per usarlo c’è, ovvero che sul contratto di chi ci presta l’oggetto, è segnalato in maniera scritta che si può usare su più mezzi. Sé è scritto per contratto, allora basterà inserire dei semplici dati dell’altra auto su cui si utilizza il Telepass. Occorrerà inserire i dati anagrafici, il numero di telefono, l’indirizzo e-mail, le credenziali di acceso, l’IBAN per il pagamento della tratta, la targa, tutto questo dell’altro soggetto a cui prestiamo il Telepass.

Autostrada in foto
Un modo per non commettere l’infrazione c’è quindi – motori.news

Quindi dobbiamo fare la registrazione identica ha chi acquista il Telepass, e queste informazioni vanno inserite o andando nei Punti Blu dell’autostrada, oppure si può fare online, ma anche nelle banche che danno la possibilità di fare tale servizio. Questo è l’unico modo per usare il Telepass di un altro, ora che lo sapete fate tutti questi passaggi. La multa come abbiamo visto è molto salata, quindi non ha senso rischiare, e così sarete sicurissimi quando vi troverete al casello dell’autostrada.

L’articolo Telepass, non usarlo su un’altra macchina: se ti fermano al casello ti bruci lo stipendio proviene da Motori News.