Ottobre 6, 2022

Valentino Rossi, Dani Pedrosa e Miguel Oliveira: il fascino delle ruote “doppie”

Dalle moto alle auto con Valentino Rossi, Dani Pedrosa e Miguel Oliveira, protagonisti tra Italia e Portogallo.

valentino-rossi-gt-social
Valentino Rossi – MotoriNews

Nello scorso fine settimana abbiamo assistito a campioni delle moto, in attività o meno, cimentarsi ancora una volta nelle auto. Tre casi in particolare: Valentino Rossi e Dani Pedrosa, ritiratisi dal Mondiale MotoGP, e Miguel Oliveira, che invece è ancora più che attivo. Gli ultimi di una lunga lista di motociclisti che, ad un certo punto della carriera, hanno voluto provare le ruote “doppie” rispetto a quelle a cui sono normalmente abituati. Guardando nello specifico al weekend appena concluso, non si può dire che Rossi e Pedrosa siano stati particolarmente fortunati… Discorso diverso invece per Oliveira, che ha brillato nel suo paese.

dani-pedrosa-lamborghini-social
Dani Pedrosa a Misano – MotoriNews

Un po’ di sfortuna

Valentino Rossi è stato il primo a scendere in pista sul tracciato italiano. Il nove volte iridato, lasciata la MotoGP, si è lanciato quest’anno nel Fanatec GT World Challenge, di scena lo scorso fine settimana sulla pista appunto di Misano. Non è mancato un pizzico di sfortuna per il pilota di Tavullia, ritiratosi in gara sprint per un guaio meccanico alla sua auto. Rifacendosi però nella gara di domenica, chiusa con un bel 5° posto! Per quanto riguarda Dani Pedrosa, era anche lui di scena sulla pista intitolata a Marco Simoncelli, ma non per lo stesso campionato. Nel suo caso si tratta del Lamborghini Super Trofeo Europe, una nuova sfida sempre a quattro ruote. Ma come avvenuto un tempo in MotoGP, purtroppo la sfortuna con lui ci vede benissimo. Nella prima corsa il suo collega viene spinto fuori e non può ripartire, la seconda corsa invece dura un attimo per l’impossibilità di evitare un’auto in panne proprio davanti a lui al via. Un vero peccato

miguel-oliveira-cpv-social
Miguel Oliveira – MotoriNews

Doppio trionfo

Andiamo ora in Portogallo per trovare Miguel Oliveira. Il pilota KTM MotoGP si è già fatto vedere nelle quattro ruote, precisamente l’anno scorso. A settembre ha chiuso 2° nella 24 Ore al Circuit de Barcelona-Catalunya, davvero niente male per un debuttante assoluto sulle quattro ruote. Lo scorso dicembre poi ha vinto l’ultimo evento del Campionato Portoghese di Velocità: 2° al traguardo, è stato ‘promosso‘ per una sanzione al vincitore. Nei giorni scorsi rieccolo in azione sempre nel CPV, stavolta in coppia con papà Paulo. Un vero successo, un doppio trionfo nelle due gare disputate! Che siano due o quattro ruote, parliamo sempre di campioni.

L’articolo Valentino Rossi, Dani Pedrosa e Miguel Oliveira: il fascino delle ruote “doppie” proviene da Motori News.