Febbraio 8, 2023

Automobilisti disperati, multa da 50.000€: la colpa è di questo gesto | Lo fanno tutti

Gli automobilisti che vano in giro per le strade devono stare attenti a qualunque comportamento, perché anche l’errore più banale può costare caro e causare l’arrivo di una multa consistente, dal nulla.

Multa di quasi 50.000 euro
Multa di quasi 50.000 euro – Motori.News

Questo a volte succede semplicemente perché quando ci si mette alla guida si è sbadati, disattenti o superficiali e menefreghisti. 

Mettersi alla guida di un mezzo, qualunque esso sia, significa assumersi delle responsabilità ed essere consapevoli di dover rispettare per obbligo, le norme stabilite dal codice della strada.

Le novità introdotte nel codice della strada da novembre 2014

La legge non ammette ignoranza, per cui la prima cosa da fare prima di impegnarsi alla guida è informarsi sulle novità del codice della strada. La seconda è rispettarle.

Il codice della strada da novembre 2014 ha introdotto dei cavilli ulteriori e delle restrizioni con lo scopo di aumentare la sicurezza sulle strade e ovviamente la qualità della circolazione.

Questo perché, nel corso degli anni le infrazioni sono andate ad aumentare. In pochi rispettano lo stop, i limiti di velocità, i divieti di sosta, le precedenze agli incroci. Tutte queste violazioni possono causare incidenti anche gravi e quindi mettere a rischio gli automobilisti e non solo.

Si rischiano ovviamente anche multe onerose sia per via degli autovelox che per via dei posti di blocco dislocati per tutto il territorio italiano. Tra l’altro questi controlli nel tempo sono triplicati, è difficile scamparla, magagne e mancanze vengono fuori all’ordine del giorno.

Quando si rischia una multa salatissima e per cosa

Per l’occasione si ricorda che anche la più piccola mancanza è punibile, nonostante a primo impatto possa sembrare qualcosa di banale. L’errore che tutti facciamo sempre, per esempio, è circolare senza documenti.

Tutti i documenti sono fondamentali quando si sceglie di mettersi alla guida, per cui bisogna sempre portarli con sé. Uscire senza i documenti di riconoscimento o senza i documenti dell’auto significa correre il rischio di beccare multe piuttosto salate.

Se si dimentica la patente a casa per esempio si riceve una multa da 39 euro. Se si paga entro 5 giorni questa costa il 30% in meno, mentre se viene saldata dopo 60 giorni costa il triplo.

Se si viene beccati mentre si circola con la patente scaduta si prende una multa che va da €155 a €624. Invece se la patente non è idonea al mezzo che si sta guidando, per cui se si guida un camion con la patente B, si rischia una sanzione da 1000 a €4000 con la sospensione della stessa fino a 8 mesi.

Infine, se si guida senza patente, quindi senza mai averla conseguita, si riceve una multa che va da €9000 fino a €50000 in caso di recidiva.

L’articolo Automobilisti disperati, multa da 50.000€: la colpa è di questo gesto | Lo fanno tutti proviene da Motori News.