Giugno 28, 2022

Nuova BMW X1 e iX1 elettrica: i prezzi e le caratteristiche dell’ibrido

Arriva al terzo atto, che diventa anche quello più interessante per la crescita stilistica che produce. Non è l’unico tratto di cambiamento che nuova BMW X1 porta sulla scena. Porta con sé BMW iX1, ovvero, X1 elettrica.

In più, sviluppa una componente elettrificata in due forme di ibrido plug-in e due mild hybrid, accanto alla formula convenzionale dei motori benzina e diesel. 

NUOVA BMW X1

Il suv compatto continua a essere interpretato su architettura FAAR, quindi con trazione anteriore o xDrive. Stessa architettura – parliamo di un progetto “multienergia” -, stesse dimensioni, diversissime per powertrain sono X1 2023 e iX1. Ha l’eDrive di quinta generazione, ovvero, motogeneratori, batterie, elettronica allo stato dell’arte. 

Approfondisci: BMW iX, al volante del suv elettrico per 7 giorni

È un design più angolato, fatto di spigoli vivi quelli che nuova X1 e iX1 portano sulla scena e sono evidenti nelle grafiche delle luci diurne a led o matrix led adattivi, optional. Pregevole l’evoluzione del design in coda, con fari più sottili e un volume del portellone decisamente più verticale alla base del lunotto. 

DIMENSIONI

nuova BMW X1 dimensioni
nuova BMW X1 abitacolo
BMW iX1 fari matrix led
BMW iX1 prestazioni
nuova BMW X1 iDrive
nuova BMW X1 Curved Display
nuova BMW X1 interni
BMW iX1 xDrive
BMW iX1 ricarica
nuova BMW X1 infotainment
nuova BMW X1 volante
nuova BMW X1 sedili
nuova BMW X1 uscita
nuova BMW iX1 motori elettrici
BMW iX1 autonomia
nuova BMW iX1 batteria
nuova BMW X1 motori
nuova BMW X1 batteria ibrida
BMW iX1 adas
nuova BMW X1 prezzi
BMW iX1 bagagliaio
nuova BMW X1

Le dimensioni di BMW X1 descrivono incrementi sensibili (scopri la X1 sul mercato in 10 punti chiave), specialmente in altezza e lunghezza totale, dichiarata in 4,50 metri (aumentata di 5 cm).

Si posiziona a 1,84 metri la larghezza (+2 cm) mentre la postura suv è amplificata dalla quota di 1,64 metri di altezza: ben 4 centimetri di incremento.

La disponibilità di spazio a bordo è marginalmente interessata dal passo 2 centimetri più ampio (2,69 metri), mentre la lunghezza complessiva superiore va a vantaggio dello spazio per i bagagli. Il volume utile è di 540 litri, che si riducono a 500 litri sulle versioni X1 xDrive.

MOTORI

La specificità tecnica del suv di segmento C premium è nella gamma di motori endotermici elettrificati. Spazio a soluzioni mild hybrid a 48 volt e, decisamente più interessanti, due versioni ibride plug-in di nuova X1.

E’ uno schema che ripete quanto introdotto da nuova BMW Serie 2 Active Tourer (leggi come va su strada), con potenze anche oltre i 300 cavalli dal sistema PHEV e un’autonomia di marcia in elettrico che supera gli 80 km.

BMW iX1 adas

Scopriremo un volto sportivo in una fase successiva al lancio sul mercato, sebbene non una vera BMW M. Sarà un allestimento top di gamma e caratterizzato dalla trazione xDrive e motore 2 litri twin turbo, atteso a potenze prossime ai 320 cavalli. La personalizzazione estetica sarà marcata, tra quattro terminali di scarico, assetto ribassato e contenuti da suv sportivo.

L’uscita sul mercato della nuova X1 – avvio della produzione a luglio – è prevista dal mese d ottobre e avverrà inizialmente con i due motori termici non mild hybrid 48 volt. Quindi, il turbo benzina 1.5 litri 136 cavalli e il turbodiesel 2.0 150 cavalli, entrambi due ruote motrici.

Arriveranno successivamente BMW xDrive23i, 2 litri da 218 cavalli e apporto del mild hybrid 48 volt da 19 cavalli, insieme alla xDrive23d: 2 litri turbodiesel da 211 cavalli, mild. 

IBRIDO PLUG-IN

Tutte le motorizzazioni termiche sono abbinate al cambio Steptronic doppia frizione 7 rapporti, comprese le ibride plug-in. Due proposte che abbinano un motore elettrico di trazione da 177 cavalli nel caso della più potente xDrive30e, di 109 cavalli per la X1 ibrida plug-in xDrive25e. Spiccano i valori di autonomia in elettrico, assicurati dalla batteria da 14,2 kWh, ricaricabile a 7,4 kW – soluzione di caricatore di bordo standard -.

PREZZI E VERSIONI

nuova BMW X1 prezzi

  sDrive18i xDrive23i sDrive18d xDrive23d xDrive30e xDrive25e
Motore 1.5 benzina 2.0 benzina 2.0 diesel 2.0 diesel 2.0 benzina 2.0 benzina
Cavalli 136 218 150 211 326 245
Consumi 7 lt/100 km 7,2 lt/100 km 4,9 lt/100 km 5,3 lt/100 km Batteria da 14,2 kWh; ricarica a 7,4 kW
Emissioni di Co2 143 g/km 146 g/km 129 g/km 125 g/km 17 g/km
Velocità max 220 km/h 233 km/h 220 km/h 225 km/h 2h 30’ per carica completa batteria
0-100 km/h 9”2 7”1 8”9 7”4    
Autonomia in elettrico   78-89 km 78-89 km
Prezzo Da 38.570 € Da 47.070 € Da 40.570 € Da 48.670 €    

BMW iX1

AUTONOMIA E MOTORI

Un elemento di sostanziale novità di iX1, perlomeno rispetto alla BMW iX3, modello di segmento D, suv elettrico accomunato dall’impiego dell’eDrive di quinta generazione, è nella configurazione di motori.

Leggi anche: BMW iX3 apre una nuova fase elettrica

Adotta uno schema a trazione xDrive la X1 elettrica, sviluppato mediante due motori elettrici posti sugli assi. Considerato il posizionamento, nel segmento C, sarà una declinazione di trazione destinata a essere affiancata da una iX1 due ruote motrici. Dichiara 313 cavalli con boost temporaneo di potenza, per un valore di coppia di 494 Nm. Numeri che valgono prestazioni vivaci, come l’accelerazione in 5″7 da 0 a 100 orari; limitata a 180 km/h la velocità massima.

BATTERIA

 

nuova BMW iX1 motori elettrici
iX1 utilizza uno schema a due motori elettrici

iX1 utilizza una batteria da 64,7 kWh, ricaricabile a 11 kW in corrente alternata – caricatore di bordo di serie – o 22 kW con la specifica optional.

Le operazioni a 11 kW richiedono 6 ore e 30 minuti per una carica completa, 3 ore e 45 minuti a 22 kW. Potendo accedere a colonnine da 130 kW, in 29 minuti la carica passa dal 10 all’80%.

  iX1 xDrive30e
Motore Due elettrici
Cavalli 313
Ricarica AC 11 o 22 kW
DC 130 kW
Batteria 64,7 kWh
Autonomia in elettrico 413-438 km
Tempi di ricarica DC 29’; AC 6h30’; 3h45’
Velocità max 180 km/h
0-100 km/h 5”7

INTERNI E INFOTAINMENT

Se è la tecnica a prendere la scena, non meno impattanti sono le novità apportate all’interno di nuova BMW X1.  Lo stravolgimento rispetto al passato è completo e si uniforma alle soluzioni Curved Display di abitacolo. La componente infotainment connesso e la strumentazione sono ospitati in un unico elemento, composto da schermi da 10,25 e 10,7 pollici.

nuova BMW X1 interni

Non manca l’head up display avanzato né la possibilità di dotare il suv della connettività 5G, optional. I servizi connessi e l’assistente personale BMW costituiscono ovviamente la specifica più avanzata e recente, con possibilità di sviluppi OTA. La componente Adas, invece, consolida l’offerta di Livello 2, con assistenza attiva sul volante, cruise adattivo, mantenimento di corsia, automazione del parcheggio. I contenuti più avanzati sono racchiusi nel pacchetto Driving Assistant.

Per chi bada maggiormente alla concretezza e all’abitabilità interna, c’è una soluzione optional da considerare. I sedili posteriori scorrevoli permettono di variare lo spazio tra passeggeri e bagagli. Tutto già noto ma BMW abbina la caratteristica alla possibilità di regolare in altezza le sedute.

Un contenuto disponibile esclusivamente sulle X1 dotate di un motore a combustione interna, per evidenti ragioni di alloggiamento dell’elettronica e della batteria sulle proposte elettrificate. 

L’articolo Nuova BMW X1 e iX1 elettrica: i prezzi e le caratteristiche dell’ibrido proviene da Fleet Magazine.