Settembre 24, 2022

Tesla Model Y, giù il prezzo con la versione d’accesso sotto la Long Range

Tesla Model Y sta alla Model 3 esattamente come il grande suv Model X sta alla berlina Model S. Sono i quattro modelli della “strategia S3XY”, in attesa che Tesla prosegua l’ampliamento dell’offerta, tra truck alla nuova roadster (leggi quando arriverà il Tesla Semi). Suv medio, commercializzato in Europa finora in due varianti di potenza e una batteria, è tempo di allargare la proposta.

TESLA MODEL Y

L’uscita sul mercato della Tesla Model Y “economica” è realtà, in Italia è ordinabile e le consegne avverranno tra dicembre 2022 e il febbraio 2023. Si tratta della versione entry level, con un prezzo di listino parecchio più basso rispetto ai 65 mila euro della proposta Model Y Long Range.

Test Drive Tesla Model Y: tecnologica, spaziosa e con oltre 500 km di autonomia!

BATTERIA

Ecco, Model Y a trazione posteriore fa a meno anzitutto della configurazione a doppio motore. Un solo propulsore, posteriore, alimentato da una batteria da 53 kWh. Questo seguendo quanto già avviene in casa Model 3, sebbene vi siano rumours da monitorare. I più accreditati indicano nella Model Y a trazione posteriore un modello dotato delle nuove batterie fornite da BYD (scopri chi è il big delle batterie diventato costruttore), al litio-ferro-fosfato – già in Cina, Model 3, le utilizza -.

Tesla Model Y prezzo
Tesla Model Y economica
Tesla Model Y trazione posteriore
Tesla Model Y tetto panoramico
Tesla Model Y ricarica
Tesla Model Y 5 posti
Tesla Model Y batteria
Tesla Model Y bagagliaio
Tesla Model Y Autopilot
Tesla Model Y infotainment
Tesla Model Y autonomia
Tesla Model Y 7 posti
Tesla Model Y dimensioni
Tesla Model Y abitacolo
Tesla Model Y

Nulla di confermato in via ufficiale, se non il dato di una fornitura di celle BYD in essere per la produzione Tesla a Shanghai e un futuro destinato anche alla Gigafactory di Berlino. 

DIMENSIONI

Model Y mutua dalla berlina 3 il posizionamento sul mercato, declinato in una proposta suv medio. In lunghezza misura 4,75 metri, per una larghezza di 1,92 metri e un’altezza di 1,62 metri. Il passo è di 2,89 metri, identico a Model 3. Maggiore abitabilità interno, maggior spazio nel bagagliaio, che arriva a un volume massimo di 1.841 litri. Il dato dichiarato di 971 litri, con 5 persone a bordo, è relativo con la carica al tetto.

Tesla Model Y dimensioni

MOTORI E AUTONOMIA

La proposta di motori, con l’arrivo della Model Y a trazione posteriore, arricchisce l’offerta con la quale inizialmente si è presentata in Europa. La Long Range e la Performance sono entrambe quattro ruote motrici, con batteria da 75 kWh. Cambia l’autonomia di marcia, rispettivamente di 507 e 480 km, dove la variante due ruote motrici non va oltre i 455 km.

La potenza massima omologata sulla Long Range è di 208, diversa dalla potenza di picco, molto più elevata, 351 cavalli su Model Y Long Range.

Le prestazioni della versione d’ingresso, due ruote motrici, sono adeguate: 217 orari la velocità massima, 6″9 l’accelerazione da zero a cento km/h. Valori che cedono 1″8 sullo scatto breve alla Long Range e 3″2 all’estrema Performance. 

INTERNI 

Tesla Model Y interni

All’interno del suv è la presenza del nuovo infotainment da 15 pollici a catalizzare l’attenzione. Un contenuto di serie, con schermo orientabile, anche sulla Model Y a trazione posteriore.

Nonostante il prezzo di listino risulti molto più basso, sebbene pur sempre a partire da 49.990 euro – più immatricolazione e costo di consegna, per un prezzo finale poco sotto i 51 mila euro -, la dotazione è adeguata a un progetto che si colloca nella fascia alta del mercato. Il navigatore connesso è di serie, non altrettanto le soluzioni di connettività avanzate, optional.

Approfondisci: Guida Model Y a noleggio con Leasys Car Cloud

ADAS

L’Autopilot nella declinazione standard, da 3.800 euro, offre il Navigate con Autopilot: prevede il controllo della marcia in autostrada, dalla rampa d’accesso a quella d’uscita. Il suv è in grado di cambiare corsia per effettuare sorpassi, è dotato del cruise control adattivo e del mantenimento di corsia.

Ricordiamo come l’Autopilot si configuri, diversamente da quanto si possa immaginare, come un Adas di Livello 2. E’ un’assistenza alla guida che non supera la necessità del guidatore di tenere le mani sul volante. In soldoni, non è una guida autonoma che permette a chi guida di disinteressarsi di quanto accade intorno al veicolo.

Tesla Model Y infotainment

La specifica evoluta dell’Autopilot, optional a 7.500 euro, integra il controllo del veicolo con riconoscimento dei semafori e dei segnali di stop. In ambito urbano consente un alto livello di assistenza alla guida, con fermate, ripartenze e gestione nel traffico avanzata. Apprezzabile, poi, l’eSummon con Autopilot avanzato: permette il parcheggio autonomo, dall’esterno del veicolo, in spazi angusti.

Al capitolo ricarica, la soluzione a corrente alternata è di 11 kW mentre la possibilità di accedere ai Supercharger Tesla offre una rete velocissima a 250 kW in corrente continua.

PREZZI E VERSIONI

Motori Potenza Autonomia Prezzo
Trazione posteriore 129 cv 455 km Da 49.990 €
Long Range 351 cv 507 km Da 64.970 €
Performance 462 cv 480 km Da 69.970 €
Dimensioni 4,75 m lungh. 2,60 m passo; 1,92 m largh. 1,62 m alt.

L’articolo Tesla Model Y, giù il prezzo con la versione d’accesso sotto la Long Range proviene da Fleet Magazine.