Agosto 9, 2022

Lamborghini, dagli stabilimenti spunta fuori una Ferrari: il motivo è inimmaginabile

Cosa ci fa una Ferrari SF90 in uno stabilimento della Lamborghini? E’ quello che si sono chiesti in molti, quando hanno visto una macchina del Cavallino Rampante entrare a Sant’Agata, il tempio della super car tedesca.

Lamborghini stabilimenti spunta Ferrari
Lamborghini stabilimenti spunta Ferrari – Motori.News

La Lamborghini ‘studia’ la Ferrari?

Ad osservare il tutto, anche se era lì per un altro motivo, è stato lo Youtuber italiano che si fa chiamre Varryx. L’uomo era appostato nei pressi dello stabilimento della Lamborghini a Sant’Agata appunto, quando ha notato qualcosa di strano, e si è reso conto che stava avvenendo, come abbiamo descritto sopra, un fatto insolito.

Molto sono state le ipotesi che hanno girato, per stabilire quali siano stati  i motivi di questo gesto. Perché sappiamo tutti che dal 1998, la proprietà della Lamborghini non è più italiana, dato che è stata acquistata dal marchio tedesco Audi. Quindi si tratta di un rivale e un concorrente della Ferrari.

L’unica spiegazione plausibile che è stata fornita, è che si sia trattato, in qualche modo, di quello che in gergo viene chiamato ‘spionaggio industriale”. Probabilmente gli ingegneri ed i tecnici della Lamborghini avevano intenzione di ‘studiare’, le caratteristiche tecniche e il motore della Ferrari F90, forse smontandola pezzo per pezzo, per riuscire a carpirne i segreti.

Ferrari SF90 Stradale
Ferrari SF90 Stradale – Motori.News

Quello che sappiamo, per certo, è che tutte le case automobilistiche, comprese quelle di super lusso e fascia alta, stanno studiando come progettare e sviluppare i modelli del futuro. Perché all’orizzonte si stanno preparando nuove sfide, a cominciare dal fatto che, molti marchi e case automobilistiche, stanno progettando l’utilizzo dei motori elettrici.

Una Lamborghini elettrica dal 2028

E questa è la vera novità, assolutamente rivoluzionaria soprattutto per queste vetture, abituate a sfornare motori dalle prestazioni eccezionali, e dal rumore inconfondibile.

La Lamborghini sta studiando quelli che saranno i prossimi modelli in uscita. Soprattutto, quello che tutti gli appassionati aspettano, è vedere come le macchine che sostituiranno l’Aventador, l’Huracan e l’Urus, sapranno essere all’altezza di un nome tanto prestigioso.

Perché, al di là dell’estetica, progettare motori prima ibridi e poi, secondo le dichiarazioni dei dirigenti della Lamborghini, dal 2028 interamente elettrici, non sarà affatto una sfida da poco. Ma che i dirigenti di Sant’Agata vogliono affrontare e vincere.

Stabilimenti Lamborghini
Gli stabilimenti – Motori.news

Questo anche perché l’Unione Europea ha stabilito che, a partire dal 2035, il 90 per cento della produzione delle automobili da strada, dovrà essere elettrica. Questo per ridurre sempre di più le emissioni di gas nocivi, che tendono a rovinare sempre di più l’ambiente e, di conseguenza, il clima.

L’articolo Lamborghini, dagli stabilimenti spunta fuori una Ferrari: il motivo è inimmaginabile proviene da Motori News.