Maggio 16, 2022

MotoGP, Jorge Lorenzo: appuntamento con la storia a Jerez

Nel Gran Premio di Jerez Jorge Lorenzo sarà nominato ‘MotoGP Legend’: l’ex stella del Motomondiale entra nella ‘Hall of Fame’.

Jorge Lorenzo (Ansa)
Jorge Lorenzo – Motori.News

Il week-end di Jerez sarà da ricordare anche per Jorge Lorenzo, ex pilota MotoGP e cinque volte campione del mondo, atteso sul circuito andaluso per essere eletto ‘MotoGP Legend‘. Una premiazione in programma già due anni, ma poi l’emergenza Covid-19 ha costretto a ridurre drasticamente il numero di ingressi nel paddock e a cancellare gli eventi che fanno da cornice ai Gran Premi.

Adesso la crisi sanitaria inizia ad allentare la presa e Dorna ha dato via libera all’evento: Jorge Lorenzo entrerà ufficialmente nella Hall of fame, attualmente composta da 32 campioni, tra cui Valentino Rossi, Casey Stoner, Marco Simoncelli, Kevin Schwantz, Mike Hailwood, Giacomo Agostini, Mick Doohan, Carlo Ubbiali e molti altri. Il maiorchino farà il suo ingresso nel circolo dei grandi dopo 68 Gran Premi vinti e cinque titoli iridati, di cui tre in MotoGP.

Jorge Lorenzo passa alle quattro ruote

Jorge Lorenzo (Instagram)
Jorge Lorenzo – Motori.News

Nel comunicato ufficiale dell’organizzazione si precisa che “si è deciso di posticipare la nomina a causa della pandemia, fino al momento in cui è stato possibile tenere una cerimonia più tradizionale delle Leggende MotoGP, consentendo ai premiati di celebrare questo momento in compagnia di famiglia, amici e personale del paddock“. Nel prossimo GP del Mugello stesso destino toccherà a Max Biaggi, mentre a Phillip Island si terrà la cerimonia di premiazione di Hugh Anderson.

Jorge Lorenzo è il quinto pilota spagnolo ad essere nominato ‘MotoGP Legend’, insieme ad Angel Nieto, Dani Pedrosa, Alex Crivillè e Jorge Aspar Martinez. Il maiorchino ha chiuso la sua carriera al termine della stagione 2019 dopo un anno tutto in salita con la Honda del team factory, in cui non ha mai raggiunto una top 10, né un buon feeling con la RC213V, complici anche una serie di infortuni che lo hanno spinto a dire addio al Motomondiale con qualche anno di anticipo.

Dal 2022 Jorge Lorenzo ha intrapreso la nuova avventura nelle corse automobilistiche, alla pari di Valentino Rossi e Dani Pedrosa. Un modo per continuare a saggiare l’adrenalina della velocità senza troppi rischi e pressione. La sua prima gara da wild card a Imola non è andata nel migliore dei modi a livello di risultati, ma ha saputo portare al traguardo la sua Porsche 911 GT3 nonostante le condizioni estreme di pioggia. La prossima settimana si terrà il debutto ufficiale nel campione monomarca, con l’obiettivo di maturare al volante e ritornare quanto prima alle zone di vertice che gli competono.

L’articolo MotoGP, Jorge Lorenzo: appuntamento con la storia a Jerez proviene da Motori News.