Febbraio 5, 2023

Non ricordi quando hai effettuato l’ultima revisione? Basta andare su questo sito, è facilissimo

Pensi di aver dimenticato quando hai fatto la tua ultima revisione auto? Non disperare, perché questo sito ti dà la risposta.

ultima revisione
Se non ricordi quando hai fatto la revisione ti basta andare su questo sito – motori.news

Per revisione auto si intende una procedura di controllo del veicolo studiata per permettere di valutarne condizioni di sicurezza, livello di inquinamento delle emissioni e rumorosità: tutti questi valori devono essere conformi a quanto dice il Codice della Strada per quanto riguarda lo specifico mezzo.

Questo controllo periodico, va detto, è anche uno dei più facili da dimenticare. Per questo è importante conoscere la data di scadenza della propria revisione, così da capire per quando prepararsi in vista del prossimo check.

Non dimenticare dopotutto che una mancata revisione del tuo veicolo può portare a pesanti sanzioni da parte delle forze dell’ordine, con multe che vanno da 173 a 694 euro: cifre che possono raddoppiarsi in caso di recidiva. Attenzione perché se non si provvede subito il rischio è quello di subire un fermo amministrativo del mezzo fino a 90 giorni e ammende salatissime da migliaia di euro.

Come controllare l’ultima revisione auto e perché è importante farla

Fatta questa premessa, andiamo un po’ a vedere quali sono i metodi più comuni con cui verificare se il veicolo che stai guidando necessita di una revisione il prima possibile.

Revisione auto
Revisione auto – Motori.news

Partiamo col ricordare che la prima revisione delle autovetture per trasporto di persone o cose con un carico non superiore a 3,5 tonnellate è prevista quattro anni dopo la prima immatricolazione. Se hai una macchina nuova, dunque, dovrai considerare quattro anni dopo dal momento in cui ne hai preso possesso.

Successivamente, la scadenza diventa biennale con controlli periodici che devono essere effettuati a carico del proprietario. Per sapere quando scade la propria revisione basta dare un’occhiata alla data di immatricolazione della vettura riportata sulla carta di circolazione o, in alternativa, alla data dell’ultima revisione che si trova su una etichetta adesiva applicata alla stessa carta.

Infine, se vuoi essere tecnologico, puoi sfruttare il sito web del Portale dell’Automobilista. Una volta collegato al portale, ti basta cliccare su “Verifica Ultima Revisione”, inserire il numero di targa e poi su “Ricerca”.

A questo punto, vedrai il dettaglio di informazioni come il tipo di veicolo, il numero di targa, la data dell’ultima revisione, l’esito della stessa e i chilometri rilevati da chi si è occupato del controllo.

Certificato revisione auto
Certificato revisione auto – Motori.news

Per effettuare la revisione ti basta recarti presso una qualsiasi officina che offre questo servizio: in genere, il controllo dura all’incirca un pomeriggio e già in giornata, salvo casi particolari, potrai riavere la tua auto.

Gli addetti al controllo verificheranno che la tua macchina rispetti le norme in termini di inquinamento, rumorosità e sicurezza: se è tutto ok emetteranno un certificato di revisione che attesterà l’avvenuto superamento del controllo periodico, con un dettaglio del lavoro svolto e i chilometri della vettura.

L’articolo Non ricordi quando hai effettuato l’ultima revisione? Basta andare su questo sito, è facilissimo proviene da Motori News.