Agosto 9, 2022

Nuova Suzuki S-Cross 2022: mild hybrid e dimensioni confermate, passi avanti a bordo

Avviene a dimensioni invariate, perché invariata è la piattaforma Heartech alla base, il passaggio generazionale. È il terzo, quello che porta nuova Suzuki S-Cross 2022. Il perimetro d”azione resta quello del mondo compatto, segmento C con i suoi 4,30 metri di lunghezza e 2,60 di passo. Sono le quote invariate, così come la capacità di carico di 430 litri nel bagagliaio. 

 

NUOVA SUZUKI S-CROSS

Cambia parecchio tutto il resto di nuova S-Cross. A cominciare da un design che ha un equilibrio complessivo superiore, punta su un frontale composto da fari e calandra integrati nelle rispettive spigolosità, dove il coda il trattamento del portellone è caratterizzato dalle geometrie ad arco dei fari raccordati.

MOTORE

Sfumature, perché conta dire altro della nuova S-Cross, che sul mercato italiano debutta – già acquistabile online, sul Suzuki Smart Buy – con motore 1.4 turbo benzina mild hybrid a 48 volt. Potreste leggere di una novità, così non è.

[See image gallery at www.fleetmagazine.com]

Già oggi la S-Cross è motorizzata turbo benzina mild a 48 volt, un’unità da 129 cavalli supportata da 13 cavalli supplementari prodotti dallo starter-generatore a cinghia, alimentato dalla batteria a 48 volt. È lo schema introdotto su Swift Sport e su Vitara. Concorre a un marginale aggravio di peso, su valori che che oscillano tra i 1.280 e i 1.385 kg, a seconda che scegliate nuova Suzuki S-Cross due o quattro ruote motrici. La trazione 4×4 AllGrip prevede un selettore che trasforma la guida da una conversione automatica 2-4 ruote motrici alla modalità Sport, Snow, fino a Lock, per un blocco del differenziale e coppia ripartita 50:50 tra ruote anteriori e posteriori. 

Leggi anche: Le novità Suzuki in arrivo nel 2022

Insieme alle due opzioni di trazione, due soluzioni di cambio: manuale 6 marce o automatico 6 marce.

PREZZO E ADAS

Il prezzo di nuova S-Cross, nell’allestimento top di gamma e full optional, proposto su Suzuki Smart Buy, è di 30.690 euro, in configurazione 4×4 e cambio automatico. Ha tutto di serie, a partire dagli Adas di Livello 2, tra mantenimento attivo di corsia (leggi come funziona il sistema), cruise control adattivo con stop&go, riconoscimento della segnaletica, anticollisione in manovra Rear Cross Traffic Alert, per dire dei principali.

INTERNI

infotainment di nuova Suzuki S-Cross 2022

Design a parte, dove il suv Suzuki traccia una notevole evoluzione è all’interno. L’abitacolo propone a richiesta un tetto panoramico molto ampio, propone il climatizzatore bi-zona di serie su tutte le versioni e, soprattutto, introduce finalmente un comparto infotainment degno di questo nome (leggi l’accordo tra i marchi nipponici sulle auto connesse).

La specifica da 7 pollici, presente su Swift come su Vitara, lascia a desiderare. La novità per Suzuki è in un sistema con schermo più grande, da 9 pollici, una risoluzione che si preannuncia essere superiore e grafiche migliori. Le interfacce Apple CarPlay e Android Auto continuano a essere presenti, così come è presente la visione intorno all’auto a 360 gradi. Infotainment inserito in plancia in stile tablet sospeso, nella parte alta. Degli interni va detto anche di una praticità e comfort raccontati, ad esempio, dagli schienali posteriori reclinabili su due livelli, oltreché abbattibili 60:40.

L’articolo Nuova Suzuki S-Cross 2022: mild hybrid e dimensioni confermate, passi avanti a bordo proviene da Fleet Magazine.